Alla ricerca dello Spot perduto… Tranquilli vi ci portiamo noi – Le Mappe di FPi

Perchè non condividere con gli altri gli spot fotografici più belli?

In ogni momento della giornata, se si scorrono le moltissime foto postate sulle piattaforme social è facile imbattersi nella più classica delle domande “dove si trova questo spot”? 
Molto spesso queste domande trovano una gentile risposta ma molto spesso cadono nel vuoto senza trovare mai una risposta. Vi starete chiedendo perchè? 
Il perchè ve lo dico io e non vuole essere una condanna verso nessuno. 

Cercare spot fotografici inediti molto spesso è frutto di molto lavoro e anche sacrifici, quindi secondo me va sempre rispettata la decisione di un fotografo di non voler condividere con altri fotografi la sua particolare ricerca. 
Certo può essere una linea di pensiero alquanto discutibile, ma purtroppo è cosi e se le vostre domande cadono nel vuoto, non c’è niente da fare se non sperare che un giorno quello spot ci appaia in maniera fortuita sotto ai nostri occhi.



Il tempo nella fotografia di Paesaggio è una risorsa troppo preziosa. Programmare al meglio e avere a disposizione i giusti strumenti, ci permetterà di guadagnarne e soprattutto raggiungere i risultati voluti

A questo problema cerchiamo di rimediare in parte noi di FPI, come?

Condividendo con voi gli spot fotografici più belli, con l’idea di incrementare questo database e metterlo a disposizione di tutti i nostri soci.

Ma non solo, abbiamo anche pensato di mettere questi punti su una comodissima mappa fornita dallo strumento web di geolocalizzazione Google Maps, in modo tale da averla sempre a portata di mano e poterla usare come navigatore per raggiungere questi spot.

Ho detto in parte perché è impossibile metterli tutti dall’inizio. Stiamo parlando di punti derivanti soprattutto dalla mia esperienza fotografica, quindi di spot ed esperienze reali, sarebbe stato troppo facile prendere punti dal web più o meno precisi ed inserirli nella mappa. Ne avremmo avuti già 2/3000.

Le Mappe di Fotografia Paesaggistica Italiana

Lo so, state pensando che è una bellissima cosa, ma le nostre sorprese non sono finite qui.

Arrivare su uno spot fotografico in maniera facile e senza perdere tempo nella ricerca è una cosa ambita da tutti i fotografi di paesaggio, ma arrivarci anche con una precisione quasi maniacale, con le giuste indicazioni temporali e logistiche per fotografarle al meglio è ancora meglio. Ecco perchè per ogni punto fotografico potrete trovare delle brevi indicazioni riguardanti lo spot fotografico che state raggiungendo, dal periodo migliore per fotografarlo, ai punti di accesso, alle ottiche consigliate. 

Figo vero?

Non vi resta che provarle, la mappa è a disposizione di tutti i soci e al momento di sottoscrizione della tessera associativa, riceverete tramite email il link maps per accedervi e le istruzioni per contribuire ad ampliarla e a renderla ancora più speciale.

Al momento del lancio di questa iniziativa, potete trovare ben oltre 125 punti geolocalizzati, oltre ai punti relativi ai parcheggi di alcune location particolari. Ne mancano ancora tanti da aggiungere, però abbiamo già inserito molti dei migliori – La Costa dei Trabocchi, Venezia, Rocca Calascio, Roma, Le Cinque Terre, Le Dolomiti, La Basilicata e tanto altro..

125 spot fotografici per il 90 % fotografati da Maurizio Verdecchia, con le sue esperienze ed i suoi consigli e per il 20% dal validissimo staff di fotografi di Fotografia Paesaggistica Italiana FPI, come Teod Corbo, Marco Mincarelli, Alberto Sadini, Francesco Mariani, Paolo La Torre

Alcune immagini delle immagini che troverete nei punti

Una veloce vista a cosa troveremo all’interno delle mappe

Bene, non vi resta che associarvi per averla….

Certo, ma non avere fretta, perchè non è finita qui, c’è altro da dire. Bello leggere il nome dello spot, bello leggere le indicazioni, ma poi? Come faccio a scegliere lo spot senza avere dei riferimenti grafici? Abbiamo pensato anche a quello. Ogni punto ha al suo interno anche una serie di immagini realizzate da chi ha inserito lo spot. Immagini scattate proprio dallo stesso punto, così potete rendervi conto di cosa state andando a fotografare.

Pronti per andare a fotografare? 

Scommetto di si, ma non abbiate paura di terminare i punti a disposizione, puntualmente aggiorneremo la mappa con nuovi punti, vi anticipo solo che ce ne sono già altri 25 pronti tutti ed esclusivamente per i nostri soci. Ti ricordo che il nostro scopo sociale è quello di contribuire alla diffusione della cultura fotografica paesaggistica, quindi puoi partecipare anche tu ad ampliare la cartina e come socio di FPI contribuire alla realizzazione di qualcosa di unico e mai fatto prima d’ora. Non più le semplici e basilari cartine con i punti sparsi qua e la non si sa da chi, ma la mia cartina, la tua cartina, la nostra cartina. La nostra esperienza fotografica messa a disposizione del corpo sociale di FPI

Se siete già soci le mappe potete trovarle tra i servizi per i soci o al seguente link

LE MAPPE DI FPI

Se vuoi associarti dai un’occhiata qui


Condividi su facebook
Se questo articolo ti è piaciuto clicca qui per condividerlo su Facebook

Le altre TOP Selections